Il trattamento della pelle tendente all’acne

23-06-2014 - Consigli di benessere

trattamento della pelle tendente all'acne

Care amiche NIVEA,

spesso si pensa che l’acne sia un problema della pelle che si manifesta durante il periodo dell’adolescenza. Purtroppo non è proprio così. E’ vero, le teenagers sono più soggette alla comparsa di piccoli brufoli a causa del cambiamento ormonale, ma non è rara la loro comparsa anche in età adulta. Per tale motivo è opportuno effettuare un trattamento della pelle tendente all’acne per eliminare gradualmente la presenza di sebo.

Generalmente chi presenta una pelle grassa è più soggetto a questi sfoghi cutanei. In questi casi è opportuno prestare attenzione che i prodotti adoperati per la detersione ed il make up, non contengano oli al loro interno, per evitare l’ostruzione dei pori. Applicare un trattamento specifico per l’acne aiuta a migliorare l’aspetto della propria pelle, rendendola luminosa ed omogenea.

Ma vediamo alcuni consigli per curare e prevenire la comparsa degli antiestetici brufoletti. Il primo consiglio è quello di non passare frequentemente le mani sul viso, per evitare il trasferimento di germi e batteri. Compiere una profonda detersione del viso prima di andare a letto, adoperando creme esfolianti e cerottini per la rimozione dei punti neri, aiuta a purificare la pelle.

Se la comparsa dell’acne è un evento momentaneo, potrebbe essere uno sfogo legato allo stress accumulato durante il giorno. Allora un bel bagno caldo o una doccia rilassante prima di andare a letto saranno il miglior trattamento per curare la vostra pelle dall’acne.

Etichettato con: